Double package

Double package

Visite: 351 ANDRONIDI: s.n.Voce dialettale indica Androidi di terza generazione. Aspetto umanizzato al 99%,inclusa postura e mimica facciale. Dotati in genere di capacità logiche limitate, ma di ottimo coordinamento somato-sensoriale. Condizionamento standard alle Tre Leggi. Gli A. sono utilizzati per ruoli domestici, o più spesso per scopi ludici, in particolare

Read More

Come giudichi questo racconto?
Carpe Diem (cap. 2.1.1: L’appuntamento)

Carpe Diem (cap. 2.1.1: L’appuntamento)

Questa è la parte 2 di 3 della serie Carpe Diem

1 Visite: 821 di Blubear CAPITOLO 2: Atto Primo (Veni) Scena prima: L’appuntamento Le due ore di volo sono state relativamente tranquille ma comunque tutte col pensiero a cosa avrei trovato.  L’autista che già mi aspettasse con la portiera aperta era scontato…  – Buonasera, fatto un buon viaggio?- il saluto

Read More

Come giudichi questo racconto?
Mind Sharing

Mind Sharing

Visite: 278 di Cigno credit Buon giorno, esploratore. Hai selezionato il programma di memoria condivisa. Questa memoria condivisa è di proprietà di Memories Enterprise project. Se mi stai ascoltando, significa che hai superato il nostro livello 2 di sicurezza e i nostri responsabili di progetto ti hanno assegnato questa missione.

Read More

Lezioni di sesso

Lezioni di sesso

Visite: 301 di Alba6990 “Ragazzi?” Entrai dentro a quella specie di monolocale, dove c’erano quei due che mi aspettavano. Come cazzo si chiamavano? Uno era… Luca, okkei. E l’altro? Ca e qualcosa… ca… ca… Carmelo? Sì, penso di sì. Mi ricordo che era un nome di merda e Carmelo non

Read More

Una finestra

Una finestra

Visite: 299 di Cigno Capitolo 1 Una finestra sui lamenti – Un risveglio Sei solo uno stupido idiota pervertito. Sei solo uno stupido segaiolo che passa le giornate a farsi le seghe. Le seghe. Questo tu fai e farai per il resto della vita. Questo sei diventato. Dopo essere stato

Read More

Al di qua del piacere e del male

Al di qua del piacere e del male

Visite: 289 di Matt Il distratto e noioso zapping alla tv fu interrotto dallo squillante trillo del telefonino. Tra uno sbadiglio e una veloce stiracchiata, Marco lasciò cadere il telecomando sul divano e con andare lento e svogliato si diresse stropicciando gli occhi verso il mobile della tv, maledicendosi per

Read More

La commessa del negozio di intimo

La commessa del negozio di intimo

Visite: 344 di Bumbum Cazzo cazzo cazzo… sono un coglione, un grandissimo coglione… Mi ritrovo in macchina, a lottare contro il tempo, per trovare un fottutissimo negozio di intimo aperto… Ecco, ci mancava lo stronzo prudente, che si ferma col giallo… Sono fottuto, troverò il negozio chiuso e sono un

Read More

Tokyo, Mon Amour

Tokyo, Mon Amour

Visite: 333 di Alessandra V. Come un chirurgo durante la più delicata delle operazioni il giovane fotografo dagli occhi a mandorla si è chinato a frugare nella sua valigetta con gli strumenti per tirare fuori una specie di doppia lente dalla forma rettangolare. Seduto su uno sgabellino con le mie

Read More

Una tortura insolita

Una tortura insolita

Visite: 265 di Milka Questo racconto è stato ispirato da Daniela: tacchiaspilloit@libero.it Capitolo 1 – I Collant *Din din* Sento il telefono squillare, probabilmente per un messaggio. Mi rigiro nel letto infastidita, maledicendomi per essermi dimenticata di impostare la modalità silenzioso. Guardo l’ora sul display della sveglia. Mezzanotte e un

Read More

Una sala per due

Una sala per due

Visite: 243 di Nora e Sbronzolo Agosto, Milano: il deserto ovunque. Si è trasferita in città da sole due settimane. Il nuovo lavoro non le permette di prendere ferie, ci sono delle scadenze da rispettare per i primi giorni di settembre, forse riuscirà a respirare con l’inizio dell’autunno e le

Read More

WineHoT?

WineHoT?

Visite: 309 di Matt «Pensi mai a dove sia diretto ognuno di noi?» «In che senso?» «Sì, dai. Siamo noi che percorriamo la strada o è la strada che conduce noi? Guarda quante macchine passano qui davanti. Chissà dove staranno andando…» «Ma che ti sei fumata? Il sudore ti dà

Read More

La CapoServizio

La CapoServizio

Visite: 231 di Viktorie Scommetto che è capitato a tutti e tutte voi, prima o poi, di incontrare qualcuno “antipatico a pelle”. E’ qualcosa che non ha una ragione razionale di essere, magari quella persona non compie gesti fastidiosi contro di noi, non parla male di quello che facciamo, magari

Read More

Evoluzione di un’amicizia

Evoluzione di un’amicizia

Visite: 251 by nashua Ormai erano passati un po’ di anni da quando ci eravamo conosciuti, diventati colleghi così per caso, eravamo gli unici della stessa età e non ci volle molto perché si creassero le basi di un amicizia. Era la routine, finire il lavoro e andare a bere

Read More

La cena

La cena

Visite: 304 di Stella Magica In un pub in un paesino della provincia di Napoli sei amici erano intenti a salutarsi calorosamente e al centro dell’attenzione c’era lei, Valentina, che ormai non viveva più lì da molti anni e che partecipava a quelle rimpatriate molto raramente.“Tesoro, ma che hai? Ti

Read More

Gioco di sguardi

Gioco di sguardi

Visite: 282 di nashua Era nato tutto da un gioco di sguardi. Conosciuti meglio poi coi social, avevamo iniziato a frequentarci.Non passò molto che le parole portarono ai fatti: messaggi maliziosi, foto provocatorie, stavano solo scaldando l’atmosfera per qualcosa di più grande.Ci saremmo visti e avremmo trasformato sicuramente le parole

Read More

Becoming cuckquean

Becoming cuckquean

Visite: 347 di Viktorie Questo contenuto è riservato a un pubblico adulto. Proseguendo nella lettura dichiari di avere almeno 18 anni. Alessia- L’antefatto Dire come sia iniziata, sarà molto semplice e veloce.All’epoca vivevo con il mio compagno Andrea, un fidanzamento stabile di alcuni anni e una convivenza splendida. Io, timida

Read More

Racconti dalla piscina: La ragazza delle pulizie

Racconti dalla piscina: La ragazza delle pulizie

Visite: 711 di Scriptamanent Questo contenuto è riservato a un pubblico adulto. Proseguendo nella lettura dichiari di avere almeno 18 anni. Prima parte La prima volta che andò in piscina, intorno alle 20:30, Paolo rimase stupito dal notare come a regolare pulizia dello spogliatoio maschile fosse stata posta una ragazza,

Read More