Strane Stranezze – Un bel pancione…😍

Questa è la parte 31 di 35 della serie Strane stranezze

di Alba6990

Buongiorno, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte! Ben tornati su “Strane Stranezze”, la rubrica che mette a nudo le perversioni e tradizioni sessuali più bizzarre del nostro meraviglioso pianeta. Per la puntata di oggi, chiedo a voi donne di non prendere la pillola e agli uomini di non mettere il preservativo, perché oggi parleremo di MAIESIOPHILIA.

Di che cosa tratta questa perversione che mi ricorda tanto il nome di un farmaco contenente magnesio? Come avrete intuito dal titolo, si parla di pancione! E ho aggiunto i cuoricini perché posso dire, in un qualche modo, di essere affetta da questa perversione!! La Maiesiophilia, infatti, è la visione del pancione come un oggetto di carica sessuale.

Non vi sono caratteristiche particolari che accomunano gli individui maiesiofili, non ci sono influenze culturali di alcun tipo. Ogni inidividuo può trovare eccitanti diversi stadi della gravidanza (un pancione grande o piccolo), la nascita vera e propria del neonato (mah…io, nei film, ho sempre visto il marito di turno che, mentre vuole riprendere la scena del parto come ricordo, sviene per l’impressione! Mio padre sarebbe uno tra quelli!) o anche semplicemente azioni compiute dalla donna incinta che per lei sono normalissime, come vestirsi, dormire o muoversi in giro per casa (con effettivamente movimenti più impediti).

Non solo! Vi sono altre attrazioni sessuali riconducibili alla gravidanza. Una di queste può essere l’Alvinolagnia, ovvero l’attrazione sessuale verso il ventre o la pancia femminile con o senza pancione. O anche l’allattamento può essere un feticcio, ma l’allattamento erotico lo approfondiremo la prossima volta.

Inoltre, la Maiesiophilia non implica per forza una gravidanza. In che senso?, direte voi. È semplice: basta essere grasse! Perché l’attrazione verso il pancione può essere soddisfatta anche osservando una pancia pronunciata di una dona in carne non gravida. (Mio Dio! Ma a chi piace la pancia che strasborda?! Ecco perché esistono le modelle curvy…)

Infine, la Maiesiophilia si può ricondurre anche a fantasie sull’ingravidare. Esse sono caratterizzate dal piacere riscontrato nelle conseguenze o nel rischio che possono incorrere in un rapporto sessuale vaginale non protetto e che, di conseguenza, può portare ad una gravidanza.

E ufficialmente faccio parte delle Strane Stranezze della mia rubrica! Perché a me non solo piace tantissimo guardare le donne con il pancione bello gonfio (perché guardandole mi viene in mente l’atto che ha portato alla gravidanza), ma ho anche il “feticcio”, per così dire, di farmi ingravidare! E a pensarci lo trovo davvero eccitante! Il pancione grande, il pensiero dell’uomo che viene dentro di me, il seno gonfio ……ma io voglio avere figli tra moooooolto tempo! Non li voglio avere adesso! È una semplice fantasia la mia! Non so per quale motivo sia attratta sessualmente da ciò, forse perché inconsciamente trasformo la mia paura di non avere figli in una gratificazione a livello mentale di una gravidanza? (….quanto cazzo mi sto sentendo psicologa adesso!!)

Spero che anche questa puntata vi sia piaciuta! Ci vediamo alla prossima!

Series Navigation<---| Strane Stranezze – Tori e checcheStrane Stranezze – Ma che ca…? |--->
Share this Post

About Alba6990

Ciao, mi chiamo Alba6990… o almeno, questo è il mio nome su Internet. In realtà il mio nome non c’entra niente con “Alba” e 69 e 90 non rappresentano la mia data di nascita, semplicemente mi piacciono moltissimo… chissà per qual motivo! Sono una ragazza che ama qualsiasi tipo di arte, ma soprattutto sono amante della cinematografia, dei romanzi e della scrittura ed è proprio questo amore per la scrittura che mi ha portata, nel 2016, a provare a scrivere il mio primo racconto erotico. L’ho fatto quasi per gioco, ma adesso non riesco proprio più a farne a meno! Credo di scrivere dei racconti abbastanza belli, o almeno… così mi hanno detto… non mi piace giudicarmi senza ascoltare le “critiche” degli altri. Per quanto riguarda il tema dei miei racconti, quindi il sesso, posso semplicemente dire che lo considero anch’esso una forma d’arte. Per chiunque volesse contattarmi può farlo scrivendomi su palmierilaura79@gmail.com (e no, manco quello è il mio nome o la mia data di nascita reale ahah)

13 Comments

  1. In questo caso è una fantasia che, quando sarai pronta, potrai realizzare come la cosa più normale del mondo… e lo è. Auguri mammina 😉

    1. Okkei Se mi chiami “mammina” diventa leggermente inquietante…preferisco la fantasia del pancione senza alcun appellativo ahahah 😂

      1. Oh beh… diciamo allora che mi è sfuggita una mia fantasia. OPS 🙂 ih ih ih

        1. Ti piace chiamare la tua donna di turno “mamma”? Ahah

          1. In alcune circostanze l’ho fatto…;-) Sono un ragazzo fortunato….

          2. Io, forse perché ho 21 anni, la considererei una cosa un po’ stronza chiamarmi “mamma” ahahah 😂😂😂

  2. P.S. Ma capita solo a me che Disqus mi costringa ogni volta a resettare la psw se voglio rispondere

    1. No, capitava anche a me

    2. Ti ho messo nei “trust users” intanto. Non so se risolve il problema ma è tutto quel che posso dire a Disqus per spiegargli che sei un utente a posto e di non scassarti er cazzo.

      Nonché ovviamente mio stallone focoso dal bastone instancabile <3

      1. Disqus evidentemente mi considera uno scassapalle perché continua, ma si rimedia. Grazie comunque.
        Per la seconda parte….Grazie ancora ma nemmeno disqus ci crede 😉

  3. -Viktorie ingoia un blister intero di pillole e manda un messaggio al suo amichetto di comprare venti pacchi di condom spessi, poi risponde-

    Probabilmente è il ricordo di mia madre adottiva che prima con mia sorella, e poi con due fratelli in contemporanea, girava con questa betoniera di pancia per casa sbuffando come un mantice, forse è il mio intero rapporto con la genitorialità ad essere sballato, ma non associo proprio la gravidanza a nulla di erotico. Istintivamente certo, la trovo “positiva”.
    È una gravidanza, sistema ottimo di procreazione, affascinante biologicamente, belli i pancioni, tenere rotondità ripiene di neonato, sono biologicamente progettata per trovare bello tutto questo. Come i neonati, come i cuccioli, è programmazione della specie.

    -E già qui difetto perché non sono poche le gravide e i neonati che trovo insopportabili. Reduce da una serata con tre neomamme mi sento ancora la puzza di pannolino addosso.-

    Ma eroticamente, preferisco tutto il resto della cosa. 😛

    1. Ahahah effettivamente, ponendola sotto questo aspetto, ha poco di erotico (soprattutto la puzza di pannolini 😂).

      …non so come mai! Ma a me eccita davvero tantissimo!!

    2. Il bello della maternità, almeno per noi maschietti, è il “prima” 😉

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*