Buongiorno, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte. Chi di voi ha voglia di viaggiare? È tornato il momento di curiosare in giro per il mondo alla ricerca di strane o alquanto particolari usanze sessuali. E oggi ci dirigiamo in Nepal.

“Alba, ti sei fissata con l’Asia?” Beh non è colpa mia se ci sono tante cose strane che accadono in quel magnifico continente. Ma inizierò con il domandarvi: uomini, avete fra di voi una specie di codice che dice di non rubare la donna del vostro amico? Fidanzarvi, scoparci, farvi le seghe sul suo profilo Facebook la sera…dài! Sondaggio giù nei commenti!
Tra molti miei amici maschi esiste questa cosa: se il tuo amico è fidanzato e ti piace la sua ragazza tanto che vuoi rubargliela sotto ogni aspetto, sei una persona orribile. (Tralasciando il fatto che altri che conosco fanno tutto il contrario e si scambiano le ragazze come fossero le figurine dei Pokémon)
Questo “codice” non vale in Nepal. Perché? Semplice: a causa della bassissima percentuale di terreni coltivabili, gli uomini delle tribù locali condividono tra loro la stessa donna, per evitare di mettere al mondo troppi figli che, con molta probabilità, moriranno di fame a causa della scarsità dei raccolti.

Beh, se non altro si fanno tutti la stessa donna per uno scopo più grande del semplice “Ehi, ho l’uccello al freddo! Meglio trovargli un caldo rifugio!”. L’unica cosa che mi chiedo: la vagina di queste donne…sarà profonda come il traforo del Monte Bianco…?

Spero che anche questa puntata vi sia piaciuta! Ci vediamo settimana prossima! Ciao!