Il bocchino

Ecco che ad occhi chiusi sento tra le dita affusolate il suo calore, premo un poco e spingo con un singolo dito. Avvicino le labbra, morbide, carnose. Non stringo ma mi godo la sua riservatezza, la sua essenza, così estemporanea e appagante. Ora un po’ tasto la consistenza, così puramente bagnata di saliva. La lingua guizza, sfioro l’apertura solo con la punta, la ritraggo repentina. Ora le labbra si accalcano su di esso, stringono e aspirano, succhiano, mentre le guance s’infossano tanto da creare un vuoto fisico all’interno della bocca. Ancora la lingua avanza a stuzzicare il punto da cui esce il gusto che tanto anelo, un tocco, due, tre, mentre spingo ancora col dito e aspiro e faccio il vuoto ancora. Finalmente, voluto, anelato, cercato, il caldo flusso che inonda la mia bocca e io sono soddisfatta

della mia nuova sigaretta elettronica.

… Ehhh ma che cosa pensavate, banda di pervertiti.

Lol e rido.

Come giudichi questo racconto?
Share this Post

About Altramira

Altramira è un nick con una strana storia, in realtà, volendo prendere il nome del famoso sito archeologico spagnolo “Altamira” quando ho cominciato a scrivere racconti ho provato ad inserire quel nome sul sito dove pubblicavo, ma niente, non era possibile usarlo. Quindi dopo aver pensato a svariati altri nickname che non c'entravano assolutamente niente, mi sono chiesta perché non aggiungere semplicemente una lettera. Così è nato il nick Altramira, in realtà non ha un significato anche se parecchie persone in passato hanno cercato di darglielo. Il mio ingresso su Venere e il Sole avviene con un racconto in dieci capitoli, una cosa molto lunga per il mio solito stile. Infatti sono abituata a scrivere racconti di pochi capitoli o anche brevi e brevissimi dove risolvo tutto in un unico capitolo. La mia indole mi porta naturalmente a scrivere capitoli autoconcludenti. Questa è una sfida quindi per me stessa, trovare tempo e voglia di tessere qualcosa di più articolato e lungo. Gli argomenti della mia scrittura sono svariati, ho scritto erotic-fan-fiction di fantascienza in passato e anche qualche racconto ambientato in un non meglio precisato tempo nel passato, una sorta di fantasy erotico, ma senza draghi. I miei racconti, o almeno quelli che ho scritto fino ad ora (anche se non ancora pubblicati qui) sono frutto di mera fantasia, intesa come fantasia astratta, non frutto di fantasie erotiche mie personali o di altri. Però non si sa mai, forse esplorerò anche quel settore e nel caso avrò bisogno della piena collaborazione dei lettori (chissà, se mai lo vorranno). Spesso non riesco a scrivere un racconto erotico dedicandomi alla trama parallela, sicuramente in alcuni miei racconti è palese e finiscono per risultare una mera lista di attività sessual-erotiche senza un vero filo conduttore, ma ci sto lavorando. Credo di essermi esposta fin troppo. Aspetto le vostre di critiche adesso, positive negative, preferibilmente gentili in entrambi i casi. Mi piace cercare di capire dove posso migliorarmi e da questo punto di vista i lettori sono una fonte inesauribile di crescita. Quindi se avete voglia di sviscerare i miei racconti, darmi una mano a comprendere come io possa migliorare, o anche solo farmi sapere se un racconto vi è piaciuto o meno, se volete parlare di letteratura erotica, se volete parlare di erotismo in generale, di fantasie, dei racconti di altri e/o vostri, potete scrivermi qui: altramiratales@yandex.com

1 Comment

  1. Non vorrei dire, ma qui qualcuno ha scritto male il mio nick nelle tag…chi è Altamira? Altramira, non Altamira. Come si fa a cambiare?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*