Gorgone Kinbaku /6

Questa è la parte 6 di 6 della serie Gorgone kinbaku

di Altramira

6. Conclusioni

Concludendo questo articolo – del quale gran parte sono affermazioni della stessa Gorgone tratte da svariati articoli e lezioni scritte, che si possono facilmente trovare online sia sul blog Once Upon a Tie, sul suo profilo FetLife e avendo guardato attentamente anche più di una volta le sue performances dal vivo, rilasciate sul suo profilo Vimeo – voglio ricordare a me stessa e a tutti voi lettori che il Kinbaku è una forma d’arte anche se erotica e non va scambiata per pornografia o visione di pratiche sessuali. Non parliamo di performances alla fine o durante le quali modelle e riggers – come succede invece in altre pratiche di bondage – attendono a atti sessuali espliciti. Kinbaku è arte erotica e spesso, anzi quasi sempre, è molto più piacevole da guardare. L’arte delle corde è una pratica sensazionalmente sensuale, decisamente interiore anche se esplicitata in pubblico, dove modelle e rigger devono avere un rapporto intimo tale da poter arrivare a non esagerare, ma neanche a dare o ricevere non abbastanza. In esso troviamo una filosofia del dolore, non importa se basata su teorie scientifiche che riguardano la trasmissione neurochimica delle sensazioni forti o semplicemente data dall’emozione e dalla sensazione in sé stessa, interiorizzata e poi portata al di fuori per esplicitarla a chi guarda.

In particolare la performer di cui ho parlato è una vera artista nel campo, sa suscitare “emozioni erotiche”, certamente anche emozioni eccitanti, data la sua sensualità e l’indiscutibile bellezza del suo corpo e il modo in cui sa trasformarlo, muoverlo e mostrarlo. Gorgone è arte erotica allo stato puro e se volete un consiglio, devo invitarvi a seguire le sue performances, anche quelle degli anni scorsi, a leggere tutto ciò che scrive e condivide con il suo pubblico. È una ragazza meravigliosa prima interiormente che esteriormente e merita davvero un vasto pubblico di persone intelligenti e davvero appassionate a questa disciplina artistica erotica.

Altramira, 4-10-2015

Ricordiamo che fra poco sarà disponibile l’ebook che raccoglie tutto il reportage di Altramira su Gorgone, pubblicato nella collana Autori a nudo!

Series Navigation<---| Gorgone Kinbaku /5
Share this Post

About Altramira

Altramira è un nick con una strana storia, in realtà, volendo prendere il nome del famoso sito archeologico spagnolo “Altamira” quando ho cominciato a scrivere racconti ho provato ad inserire quel nome sul sito dove pubblicavo, ma niente, non era possibile usarlo. Quindi dopo aver pensato a svariati altri nickname che non c'entravano assolutamente niente, mi sono chiesta perché non aggiungere semplicemente una lettera. Così è nato il nick Altramira, in realtà non ha un significato anche se parecchie persone in passato hanno cercato di darglielo. Il mio ingresso su Venere e il Sole avviene con un racconto in dieci capitoli, una cosa molto lunga per il mio solito stile. Infatti sono abituata a scrivere racconti di pochi capitoli o anche brevi e brevissimi dove risolvo tutto in un unico capitolo. La mia indole mi porta naturalmente a scrivere capitoli autoconcludenti. Questa è una sfida quindi per me stessa, trovare tempo e voglia di tessere qualcosa di più articolato e lungo. Gli argomenti della mia scrittura sono svariati, ho scritto erotic-fan-fiction di fantascienza in passato e anche qualche racconto ambientato in un non meglio precisato tempo nel passato, una sorta di fantasy erotico, ma senza draghi. I miei racconti, o almeno quelli che ho scritto fino ad ora (anche se non ancora pubblicati qui) sono frutto di mera fantasia, intesa come fantasia astratta, non frutto di fantasie erotiche mie personali o di altri. Però non si sa mai, forse esplorerò anche quel settore e nel caso avrò bisogno della piena collaborazione dei lettori (chissà, se mai lo vorranno). Spesso non riesco a scrivere un racconto erotico dedicandomi alla trama parallela, sicuramente in alcuni miei racconti è palese e finiscono per risultare una mera lista di attività sessual-erotiche senza un vero filo conduttore, ma ci sto lavorando. Credo di essermi esposta fin troppo. Aspetto le vostre di critiche adesso, positive negative, preferibilmente gentili in entrambi i casi. Mi piace cercare di capire dove posso migliorarmi e da questo punto di vista i lettori sono una fonte inesauribile di crescita. Quindi se avete voglia di sviscerare i miei racconti, darmi una mano a comprendere come io possa migliorare, o anche solo farmi sapere se un racconto vi è piaciuto o meno, se volete parlare di letteratura erotica, se volete parlare di erotismo in generale, di fantasie, dei racconti di altri e/o vostri, potete scrivermi qui: altramiratales@yandex.com

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*