Oggi andremo sul leggero: mi si dice che certo, con le belle luci e tanta cura, sono tutti fighi. Che ovviamente se uno fa il modello, è figo uguale.

E sebbene io trovi una lieve antitesi tra questi assunti, ok. Vediamo invece quando un visino tutto sommato ‘meh, ciao’ con due tocchi facili facili, può diventare un ‘emh, ciao’.

Vi sottoporrò il caso di Lee Pace. Attore di teatro all’inizio, passa anche al cinema dove tra le altre cose è il Re degli elfi Thranduil nei film de Lo Hobbit di Jackson, e Ronan L’Accusatore in Guardiani della Galassia

Sarà che con tutto il trucco alieno addosso in una pellicola, sarà che stavo vomitando nei popcorn  dallo schifo dall’altra… il signorino non mi ha mai colpito finché non sono incocciata in qualche bella fotina da barbuto, pure occhialuto.Ma senza aria da fottuto hipster.

Ed ecco lo gnocco che -come tutti- viene a galla quando è pronto! Un po’ di barba, una pettinata giusta, ed ecco che si può fare una figura non male, e nor-male. Prendere nota, ché davvero basta poco a volte.

Come? Dite che è figo perché nasconde la faccia, allora? Più o meno esatto! Anni di racconti erotici e ancora non vi passa per la testa che a volte il vedo-non vedo sia proprio la cosa eccitante? Lee Pace, sbarbato meh, barbuto yeh

Martellami forte, Ronan.