Dal vivo

di Alba6990

Racconto richiesto da Jude attraverso il Servizio di Scrittura Erotica Privata. Buona lettura!

Lei.
Stupenda.
Meravigliosa.
Il sole che entra dalla finestra la fa risplendere.
Il suo corpo nudo si mostra candido e morbido, come quello di una Venere.
Sembra uscita da un quadro di Botticelli.
Nella stanza, il silenzio è rotto dai suoi sospiri, dai suoi gemiti e dalle sue preghiere.
Lui la sta torturando di piacere.
Con le sue dita disegna dei cerchi sul suo bottoncino turgido ed esposto.
Il contatto con la sua pelle, lascia dei filamenti lucenti di sensuale arrendevolezza.
La sua erezione punta dolorosa contro il suo ventre, come un pugnale con lo scopo di uccidere.
Lei trema tra le sue braccia, la bocca aperta a pochi millimetri dalla sua.
Le lingue si toccano appena, con leggeri schiocchi che hanno la stessa potenza di una batteria su un palcoscenico.
“Prendimi…”
“Come?”
“Come ti avevo detto nella mail di settimana scorsa…”
“Ogni tuo desiderio è un ordine.” risponde lui con un leggero sorriso in volto.
Lei è tutta contenta.
Si siede sul tavolo della cucina, sorreggendosi con i gomiti, le gambe completamente divaricate, il suo sesso aperto e voglioso è in mostra e non chiede altro.
Per lui è un invito a nozze.
Entra in lei non incontrando alcuna resistenza.
Lei geme di piacere sotto i suoi colpi.
I seni ballano a ritmo con i loro corpi che si uniscono.
Nella stanza si sente lo sciacquettìo dei suoi umori.
Musica per le orecchie di entrambi.
L’eccitazione è a mille, lui può quasi percepire il battito del cuore di entrambi…

…mentre immagina tutto questo, seduto al tavolino di un bar.
Hanno deciso di incontrarsi per la prima volta lì, dopo mesi e mesi di chiacchierate e scopate online.
Lui si sta già pregustando ciò che lei può offrirgli. Il gonfiore nei pantaloni parla da sé.
Hanno detto che avrebbero parlato un po’, prima di concedersi l’uno all’altra.
E lui non vede l’ora di vederla, di parlarle, di guardarla negli occhi.
Soprattutto adesso che la vede arrivare.
Il sole la fa risplendere.

Come giudichi questo racconto?
Share this Post

11 Comments

  1. Rileggendolo a distanza di giorni, trovo che questo racconto sia perfetto così. Se anziché soffermarti sull’aspetto emozionale del protagonista, ti fossi più concentrata sull’ amplesso carnale in sé, probabilmente alla fine sarebbe risultato il solito racconto banale e scontato!! Invece così finisce sul più bello dando modo al lettore di liberare la fantasia….
    Grande Alba!!!!😘

    1. Grazie mille, tesoro? 😘

  2. Ma solo a me contattano per racconti di scrittura privata e mi propongono papiri più lunghi di “Guerra e Pace”? XD
    Brava Alba 😉

    1. Ehi ciao Bum, leggo sempre i tuoi racconti, volevo chiederti se volessi scrivere per me un racconto in cui io sono una strega sessualmente frustrata che compie un viaggio attorno al mondo alla ricerca del miglior sesso, tutto il fantasy che vuoi vederci per me funziona per giustificare la capacità della protagonista di farsi chiunque e di spostarsi come vuole, ma sarebbe perfetto un fantasy molto dettagliato alla Tolkien, e ovviamente poi ampi excursus sulla concezione del sesso nelle varie culture che la protagonista incontra e searebbe bello se fosse diviso in tre parti di trenta capitoli l’una. Ovviamente sentiti libero di decidere tu il percorso ma dovrebbe toccare tutte le maggiori aree di influenza culturale attuali contrapposte alle società che non hanno sviluppato religioni monoteiste… Posso pagare con un sorriso!

      1. Ciao, grazie per avermi contattato, la tua idea è molto interessante ed affascinante, purtroppo tra periodo estivo e lavoro ultimamente sono impegnato e quindi non riesco a prendere questo interessantissimo impegno, ma se vuoi provo a contattare una autrice molto brava per chiederle se le andasse a lei di scriverlo…

        ——————————————————————————————

        Ehi Vik, un’altra che mi chiede un racconto di millemila pagine assurdo, non è che per qualche strano motivo te la senti? XD

        1. Se provassi piacere nel soffrire, troverei altre strade che scrivere tomi di racconti che detesterei, su commissione 😀

          1. Sai quante volte mi è capitata questa situazione?

            Creepy: “Ehi Alba mi puoi scrivere un racconto?”
            Io: “Ehi ciao! Certo, ma ti avviso che non scrivo racconti su pedofilia, zoofilia e necrofilia.”

            …..silenzio ahahahah
            Non mi hanno più ricontattata!

    2. Ahahah no, credimi, ne ho uno da scrivere che è un “Guerra e Pace” a tutti gli effetti, ma non credo lo vedrete prima delle fine di Agosto

  3. Ciao a tutti, scusate ma ho un’emergenza sito…non riesco più ad accedere, c’è qualcuno che ha la possibilità di fare qualcosa? Stella?

    1. mi rispondo da sola…ho fatto reset password tutto è andato bene.

      1. c’era stato un problema (dovrebbe saperne qualcosa Blu…
        e basta fare reset password e si risolve…
        ma te la sei cavata benissimo parlando da sola 😉

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*