Cosa c’è nella sezione erotica della biblioteca di New York – Il Post

Cosa c’è nella sezione erotica della biblioteca di New York – Il Post

Un buon promemoria del fatto che l’erotismo scritto è da sempre “serie B” nella nostra cultura: angoli bui, ritagli di giornale, nefandezze da passare sottobanco.

Persino nella terza biblioteca pubblica più grande degli Stati Uniti.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*